#9345529, By Arkler

  • Arkler 4 Feb 2013 14:34:37 2,604 posts
    Seen 12 hours ago
    Registered 2 years ago
    ECZO wrote:

    >Peppermint linux (che derivata indaco è? no voja di cercar)
    >dati importanti

    :uhlol:

    prima cosa spegni quel pc, seconda cosa cerca cosa usano i periti informatici forensi e fai una copia settore per settore di quell'hdd, una volta che hai l'immagine puoi provare a fare recupero dati


    sul serio, mettere dati importanti su una distro indaco dimmerda :uhlol:


    la prossima volta usa debian o centos invece della merda per gli hacheri

    purtroppo non ti posso suggerire programmi, seguo il thread perchè potrebbe interessarmi :smugdunno:

    Modificato da ECZO alle 14:24:15 04-02-2013

    Peppermint è una derivata Ubuntu, compatibile con tutti i repository di Ubuntu e derivate. L'avevo scelta perché è estremamente veloce, e i problemi di affidabilità sono sorti solo di recente (immagino di avere incasinato io qualcosa).

    Comunque procederò come segue:

    Piano A: Collegare HD al MEE (Muletto di Estrema Emergenza), e far partire un linux da cui lanciare scalpel.

    Piano B: Come sopra ma affidandomi a windows e a una delle miriadi di utility per il recupero files.

    /thread

Log in or register to reply